Tu sei qui

Erasmus+

Erasmus+ al Principe Umberto (a.s. 2017/2018)

Al via la terza mobilità del progetto Erasmus+ che vede la presenza a Catania, dal 17 al 21 ottobre in riunione transnazionale, delle delegazioni di docenti dei quattro paesi partner del Liceo Scientifico e Linguistico Principe Umberto: Martinica, Slovenia, Estonia e Portogallo.

Gli studenti del liceo catanese hanno salutato i colleghi stranieri con una piacevole performance: un tuffo simbolico nelle “velate onde” del nostrum mare e un’esplosione di fiammeggiante lava etne ricreati tra danze e canti tradizionali siciliani come “Ciuriciuri” e “Vitti ‘nacrozza”.

“E’ un’occasione preziosa per la nostra città e per il nostro liceo –ribadisce la dirigente scolastica, prof.ssa Maria Raciti- nonché fonte di orgoglio ospitare i docenti di questi paesi che accompagneremo, in questa fase di mobilità, attraverso percorsi pedestri tra il barocco cittadino e le bellezze naturali del nostro mare e della nostra montagna”.

Presenti alla cerimonia della giornata conclusiva della mobilità la Presidente dell’AllianceFrançaisedi Catania, prof.ssa Chiara la Russa Sudano e l’assessore alla cultura della Città Metropolitana di Catania, prof. Orazio Licandro che ha così sottolineato l’importanza di questo progetto: “in una realtà di guerre e muri alzati l’Erasmus+ a Catania, al Principe Umberto, è un’ancora di salvezza, è la voglia di apertura verso la multicultura. E’ obbligo di tutti esaltare ciò che ci unisce e che possiamo condividere”.

Dalle tradizioni popolari della nostra Sicilia alla conquista di un’identità personale che sia oggetto di scambio e confronto culturale. Quando la scuola si propone questi obiettivi supera ogni confine territoriale e diventa il luogo della conoscenza dell’altro attraverso se stessa.

 

Daniela Longo

Marina Romano

 

Erasmusdays – Aspettando i nostri amici a Catania (a.s. 2017/2018)

Link all'articolo

 

Progetto Erasmus+ al Principe Umberto (a.s. 2017/2018)

Lavori in corso al Liceo Scientifico e Linguistico “Principe Umberto di Savoia” inerenti le attività del progetto Erasmus+ KA2 “Education au patrimoine via les parcours de santé” in partenariato con la Martinica (Francia), il Portogallo, la Slovenia e l’Estonia. Il progetto prevede la realizzazione, su un sistema di geolocalizzazione Android, di percorsi ciclabili, pedestri e a mobilità ridotta, ricchi di documenti (video, fotografie, testi descrittivi) caratterizzanti i vari punti di interesse del patrimonio naturale, biologico, geologico e storico/culturale. I documenti saranno prodotti, oltre che nelle lingue di ciascuno dei Paesi, anche in inglese e in francese. Il progetto rientra nell’ambito delle indicazioni europee volte a promuovere determinati obiettivi quali l’utilizzo delle TIC come metodologie d’insegnamento e d’apprendimento, il potenziamento delle competenze di comunicazione orale e scritta nelle lingue straniere, nonché la sensibilizzazione a valori come l’inclusione e la tolleranza attraverso il lavoro collaborativo tra gli alunni di diversi indirizzi di studio, di diverse origini sociali, di diversi Paesi e culture. Il nuovo anno scolastico prevede due mobilità, a febbraio 2018 in Estonia e a luglio 2018 in Portogallo. Le esperienze vissute nell’ambito di tale progetto hanno visto la partecipazione di 10 docenti e 10 studenti in due mobilità, la prima in Slovenia nel novembre 2016 e la seconda in Martinica in gennaio 2017. Corsi di formazione sull’utilizzo di strumenti informatici e di piattaforme multimediali e visite nei Paesi di culture e tradizioni differenti a latitudini diverse hanno reso queste esperienze davvero uniche nel processo di formazione didattica e culturale. Adesso tutti attendiamo con impazienza i nostri partner internazionali che saranno a Catania dal 17 al 21 ottobre guidati, intra moenia, dalla referente Erasmus+, prof.ssa Teresa Ferlito, e dai professori Valentino Coco e Fiorella Interlandi, per condividere con loro le bellezze del nostro territorio e della nostra cultura. Prossimo appuntamento del Nostro Liceo il 13 ottobre all’Erasmusday, evento organizzato dall’Agenzia nazionale francese in collaborazione con l’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire e con le Agenzie nazionali che hanno progetti attivi con la Francia per promuovere azioni di disseminazione degli stessi.

Daniela Longo

Marina Romano

 

 

PORTALE NAZIONALE ERASMUS+

 

 

Erasmus pluslogo EsaBac